L’osservazione del talento secondo il TT-CM

L’osservazione del talento secondo il TT-CM

Ho già parlato di talento, ma in questo breve contributo desidero rilevare alcuni aspetti basilari del concetto, che credo possano spiegare bene quello che andiamo ad osservare, valutare e relazionare nei giovani calciatori nell’impiego del nostro originale metodo e modello di lavoro, il TT-CM.

  • Cosa significa per un giovane calciatore possedere talento?

Naturalmente la risposta più probabile è il possesso di qualità tecniche e tattiche sopra la media, in grado di distinguerlo dagli altri consentendo il raggiungimento di prestazioni di particolare rilevanza.

Il talento deve essere evidente agli occhi del ragazzo e costituire non un punto di arrivo o di banale “narcisismo tecnico“, ma un punto di partenza fondamentale a stimolare il potenziamento della prestazione a 360°, ovvero dal punto di vista atletico, tecnico, tattico e psicologico.

Secondo il modello di Williams i potenziali predittori del talento nel calcio sono definibili in 4 categorie specifiche, di tipo:

[bullet_block style=”size-16″ small_icon=”17.png” width=”” alignment=”center”]

  • fisiologico (capacità aerobica, resistenza anaerobica, forza muscolare)
  • antropometrico (altezza, peso, corporatura, muscolatura, crescita)
  • psicologico (competenze cognitivo-percettive ovvero attenzione, anticipazione, decision-making, intelligenza di gioco e personalità, ossia gestione dell’ansia e della paura, fiducia, motivazione)
  • sociologico (supporto familiare, provenienza culturale, educazione, interazione con l’allenatore, ore di allenamento)

[/bullet_block]

E come possiamo orientare un Talento?

La nostra idea è che il talento vada:

[bullet_block style=”size-16″ small_icon=”28.png” width=”” alignment=”center”]

  • IDENTIFICATOosservando tutte le sfaccettature con le quali può manifestarsi
  • ATTRATTOcreando precondizioni di crescita e sviluppo sotto tutti e 4 i punti di vista sopra elencati
  • TRATTENUTOallenato con costanza e sacrificio, senza cadere nell’errore di accontentarsi di quello che esso produce nell’immediato
  • ATTIVATO, scovando margini di miglioramento della performance e stimolando il ragazzo a potenziare aree di competenza e conoscenza di nuove, anche attraverso la preparazione mentale

[/bullet_block]

Come osservare il Talento?

Il calcio è la risultante di una complessa integrazione di talenti diversi (tecnici, tattici, relazionali, comunicativi, attentivi, strategici) dalla cui complementarietà nasce il seme della crescita sportiva ma anche morale e personale di una squadra.

[feature_box style=”27″ only_advanced=”There%20are%20no%20title%20options%20for%20the%20choosen%20style” alignment=”center”]

Osservare il talento significa andare oltre il banale, oltre “l’ovvietà degli occhi”, significa quindi VALUTARE IL MARGINE DI MIGLIORAMENTO sotto tutti gli aspetti in gioco, SENZA TRALASCIARE LA RILEVANZA E L’IMPORTANZA del contesto FAMILIARE e SOCIALE in cui il ragazzo cresce ogni giorno.

[/feature_box]

Tutti elementi in grado di aumentare la predittività dell’osservazione.

tt-cm

HOME

Previous Article
Next Article

4 Replies to “L’osservazione del talento secondo il TT-CM”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BENVENUTI SU CALCIOSCOUTING

Analisi psicotecnica del Potenziale

Preparazione Mentale per Atleti

Mental Training per Calciatori

La nostra Pagina Facebook

Modulo di Contatto

Settembre: 2015
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Archivi

Partnership

Invalid slider id. Master Slider ID must be a valid number.