Spazio e Tempo nel Gioco del Calcio

Il gioco del calcio passa anche da concetti che possono sembrare astratti e di difficile applicazione pratica; in realtà termini quali “Spazio e Tempo” stanno assumendo nuovi significati in relazione all’acquisizione di nuove conoscenze e competenze. Spazio e Tempo sono parole che compaiono sempre più nei corsi formativi e di aggiornamento per allenatori, infatti OCCUPARE UN DETERMINATO SPAZIO IN UN PRECISO ISTANTE E’ DA CONSIDERARSI FONDAMENTALE NELLA SOLUZIONE DI SITUAZIONI DI GIOCO.

Approfondire il concetto di Spazio e Tempo diventa dunque prioritario nel gioco del calcio, così da ampliare il bagaglio culturale dei propri giocatori, le competenze dell’allenatore e quelle dell’osservatore. Addentrandoci nell’argomento e definendo il campo di calcio come lo Spazio di Gioco si distinguono elementi che possono influenzare l’andamento della partita e si suddividono in:  

“esterni”; pubblico, il guardalinee, le condizioni meteo;

“interni”; calciatori delle due squadre, l’arbitro, il pallone, il terreno di gioco.

All’elemento Spazio si aggiunge l’elemento Tempo, basti pensare al regolamento che divide la partita in due tempi di 45′ ai quali va aggiunto il recupero. Ma che influenza hanno sulle situazioni di gioco Spazio e Tempo? E, soprattutto, come si influenzano reciprocamente? Il calcio è uno sport situazionale, di movimento; va da se che muoversi in uno spazio significa esprimere una certa velocità di spostamento e quindi vengono coinvolti sia lo Spazio sia il Tempo.

Facendo un esempio pratico: un calciatore attacca uno spazio libero per ricevere tramite un passaggio la palla dal compagno; l’efficacia del suo movimento è data dal passaggio corretto del portatore, considerate le variabili esterne e interne, variabili che potrebbero influire negativamente sull’effettiva efficacia del passaggio; se la palla arriva al compagno il movimento si definisce corretto rispetto ai parametri Spazio e Tempo, in caso contrario si deve cercare di capire se l’insuccesso sia dipeso dall’istante in cui è iniziato il movimento o dalla velocità di esecuzione.

Conoscere questi elementi, che possono sembrare astratti, è utile per l’allenatore, per l’osservatore e per gli stessi calciatori che vogliono analizzare le azioni di gioco ed eventualmente vogliono stabilire criteri d’intervento condivisi (allenatore/giocatori) e sviluppare capacità di osservazione più mirate all’individuazione del giovane calciatore di prospettiva.

HOME

Please follow and like us:
error
Previous Article
Next Article

4 Replies to “Spazio e Tempo nel Gioco del Calcio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

BENVENUTI SU CALCIOSCOUTING

Seguici e Condividi!

Follow by Email
Facebook
Twitter

Analisi psicotecnica del Potenziale

Preparazione Mentale per Atleti

Mental Training per Calciatori

La nostra Pagina Facebook

Modulo di Contatto

Luglio: 2014
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Archivi

Partnership

Invalid slider id. Master Slider ID must be a valid number.