Motivazioni e Campionismo nel calcio femminile: oltre ogni pregiudizio

Questo che vi presentiamo oggi è un estratto del nostro Ebook sul Campionismo nel Calcio: parliamo di calcio femminile ed in particolare della necessità di osservare con attenzione alcune dinamiche che non sono affatto irrilevanti e che potrebbero anche cambiare (presto) in futuro, considerando l’ascesa ed il fermento presente in questo settore in grande evoluzione.

Pur essendo uno sport a prevalenza maschile, il calcio potrebbe misurarsi molto più intensamente con quello femminile (in netta crescita negli anni), caratterizzato da dinamiche di gioco pressoché identiche ma anche da fattori contestuali profondamente diversi che rendono il campionismo, ad oggi, meno probabile.

Il motivo è da ricercarsi fondamentalmente nell’assenza di pressioni esterne, come dimostra (purtroppo) il vuoto formativo cui molte bambine appassionate di questo sport incontrano in assenza di sufficienti scuole calcio femminili, ancora numericamente scarse sul territorio.

Un fenomeno che le costringe spesso a dover far fronte a tutta una serie di dinamiche integrative con compagni di squadra di sesso maschile, che richiedono grande sensibilità da parte di tutto l’ambiente.

La motivazione intrinseca che spinge una ragazza a giocare a calcio è generalmente molto più duratura di quella maschile, a tal punto da accettare anche di giocare e misurarsi con ragazzi di sesso e di età diversa anche in momenti di crescita psicofisica delicati, pur di poter dare spazio alla propria passione. Ed anche in assenza di rinforzi esterni (ad esempio la visibilità mediatica o l’enfasi del successo).

Il campionismo femminile si presenta senza dubbio in molte altre discipline (pallavolo, tennis, nuoto, ginnastica artistica etc..) proprio perché in questi sport la presenza delle ragazze è storicamente molto più alta ed il successo più appetibile rispetto al calcio, in cui la loro presenza si assesta intorno al 2% della popolazione femminile che pratica sport, contro il il 45% circa dei ragazzi.

Il calcio ha quindi la possibilità di porre maggior attenzione ad un prototipo situazionale meno soggetto all’individualismo e alla fascinazione mediatica. E da cui, probabilmente, poter trarre spunti di riflessione di carattere sociale in modo molto più intenso di più di quanto si possa ingenuamente pensare.

Tra l’altro, seguendo le indicazioni di Sassatelli (2003)…

“si tratta […] di distinzioni tanto salde e radicate quanto sociali e convenzionali, legate alla specifica storia del complesso delle attività sportive in ciascun paese. Ciò è ben illustrato, per es., dal fatto che uno sport come il calcio femminile possa oggi godere di una forte popolarità negli Stati Uniti, dove esiste una scarsissima tradizione al maschile, e invece stenti ad affermarsi in Europa, tradizionale culla del calcio maschile, dove calcio e immagini di maschilità sono appunto fortemente associate”.

Sarebbe interessante, in effetti, poter confrontare dati (attualmente non disponibili) relativi al campionismo femminile e maschile nel calcio in contesti sociali e geografici diversi, in modo tale da comprendere quanto il potere mediatico possa incidere sulla manifestazione del fenomeno descritto e quanto, invece, sia da ascrivere a componenti correlati alla personalità ed al genere oppure alla percentuale di diffusione di questo sport in Paesi e culture diverse.

Potremmo così analizzare il modo in cui la diversa formazione sportiva incide sulle aspettative genitoriali, le diverse modalità preventive attuate, le tipologie di intervento utilizzate.

Calcioscouting

Dr Fabio Ciuffini
Psicologo dello Sport. Per info ciuffinifabio@gmail.com oppure visitare il Sito Web personale

Please follow and like us:
Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

BENVENUTI SU CALCIOSCOUTING

Seguici e Condividi!

Follow by Email
Facebook
Google+
https://www.calcioscouting.com/2015/05/15/motivazionicampionismo-nel-calcio-femminile-oltre-ogni-pregiudizio">
Twitter
LINKEDIN

Analisi psicotecnica del Potenziale

Preparazione Mentale per Atleti

Mental Training per Calciatori

La nostra Pagina Facebook

Modulo di Contatto

Maggio: 2015
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivi

Partnership

Invalid slider id. Master Slider ID must be a valid number.