Il Marketing Sportivo

marketing1Il Marketing Sportivo

E’ fondamentale, in questo primo post, introdurre e chiarire il tanto famoso, ma spesso poco chiaro e incompleto, concetto di marketing sportivo.

Il calcio è una presenza sempre più persuasiva nei media e social media, ed i media sono il nuovo efficiente e primario mezzo di comunicazione di massa affermatosi. Questo fenomeno detiene infatti la sua presenza nel 60% delle giornate delle società, nella quotidianità.

Il marketing sportivo soddisfa specifiche esigenze di consumo che hanno come tema dominante di mercato proprio lo sport, fornendo benefici a tutti coloro i quali sono coinvolti. Questo è composto dai seguenti gruppi: marketing degli eventi sportivi, marketing delle società sportive, marketing delle federazioni, delle leghe, degli atleti, delle attrezzature, dell’abbigliamento sportivo, dei prodotti, dei servizi, marketing delle aziende.  Possiamo dedurre che, è il nucleo della vita sportiva e del suo progresso.

Il marketing sportivo si compone di prodotto, luogo e pubbliche relazioni, avente come elementi chiave ed essenziali, il brand, i testimonial e gli sponsor.

Semplicemente questo, senza la forzatura di riempire questo ambito di concetti ingombranti. Il vero marketing sportivo è ben definito, studiato, applicato con dedizione e precisione. Elementi chiave e giusta applicazione e concentrazione, conseguenti ne saranno i risultati… di sicuro alto livello.

Parlando di società sportive e atleti, la mission fondamentale è l’essere vincente nelle competizioni.

Dal punto di vista del marketing, l’obiettivo primo è quello dell’affluenza di pubblico, quindi la mission in questo determinato e anche delicato contesto, è l’identificazione, ossia riconoscimento e creazione del brand. Parliamo di crescita, identificazione sociale, vantaggi e benefici, attrazione e accettazione,
coinvolgimento e successo.

Dunque, creare una forte ed esaustiva brand è il fine ultimo caratterizzante del tanto noto marketing sportivo, poiché porta ad un afflusso di pubblico non indifferente sia alla e nella partecipazione attiva sia in quella passiva, porta anche interesse, sponsorizzazione e merchandising. Tutto questo permette di acquisire maggiori introiti finanziari con sviluppo e successo futuro. Bisogna puntare a questo, solamente in questo modo si potrà dire di fare un solido e coerente marketing
business.
Cosi, non possiamo scindere da quanto detto, la comunicazione, la communication mix, ossia tutti gli ossia il coordinamento degli strumenti promozionali finalizzati all’informazione e alla persuasione. Con queste, si determinano a loro volta l’acquisizione di risorse primarie, dal capitale al lavoro, fino alle materie prime, che sono le basi di valore, se si intende operare per raggiungere obiettivi di successo.

Uno sport come il calcio, è ovviamente integrato al marketing sportivo e se questa integrazione è ben fondata, non ci sarà nulla che impedirà di essere vincenti.

Vincenti sono coloro che operano nel calcio bello, vero, leale e sincero, rispettando i valori che lo sport in generale dona, coloro che mettono costanza, impegno, determinazione e responsabilità, vincenti sono coloro che con il marketing sportivo trasmettono, creano, generano.

Generare mentalità e piani vincenti, questo è l’obiettivo che lega lo sport pratico alla programmazione di Business.

HOME

Please follow and like us:
error
Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

BENVENUTI SU CALCIOSCOUTING

Seguici e Condividi!

Follow by Email
Facebook
Google+
Twitter
LINKEDIN

Analisi psicotecnica del Potenziale

Preparazione Mentale per Atleti

Mental Training per Calciatori

La nostra Pagina Facebook

Modulo di Contatto

Ottobre: 2016
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Archivi

Partnership

Invalid slider id. Master Slider ID must be a valid number.