“Ecco cosa insegna il caso Icardi ai giovani professionisti”

social

Abbiamo preso spunto dal Caso Icardi per approfondire con la nostra collaboratrice Tania Guaida l’argomento, cercando di capire il motivo per il quale l’aspetto comunicativo in un giovane professionista sia così importante.

Ciao Tania, cosa ne pensi del caso Icardi?

Beh, il malumore tra Mauro Icardi e la curva Nord di San Siro, quella interista, è oramai su tutte le prime pagine, al centro di ogni discorso.
Una contestazione che sembra abbia difficoltà a cessare.. Mi pare chiaro che al centro del problema ci sia la tanto menzionata area comunicativa! Una vera “bufera”!

Dovremmo chiederci: come nasce questa idea al giovane attaccante interista, appena 23enne? Voglia di comunicare qualcosa tenuto troppo dentro? Voglia di raccontarsi e niente di più? Business?  Potremmo continuare ad “indagare” e “analizzare” con altre mille domande ed andare a fondo potrebbe richiedere molto tempo. Ma la domanda più consona è: ci rendiamo conto che se il giovane che entra in contatto per la prima volta con l’ambiente calcistico a grande livello e non ha una buona capacità di relazione-comunicazione, può venir fuori un vero disastro?

taniaCosa può insegnare questa vicenda ad un giovane calciatore e ad una società sportiva?

Nel calcio bisogna sempre ricercare i valori distintivi, in primis dell’atleta, in secondo luogo delle società e dell’ambiente circostante. Bisogna poi approcciarsi a questo sport con il giusto atteggiamento e le varie società dovrebbero puntare molto sul lato umanistico, comunicativo e relazionale con gli atleti cercando di trasmissione dei valori importanti. Responsabilità, autonomia, coerenza, rispetto determinano il modo di agire che contraddistingue la professionalità di tutti.

Lo sport in generale, il calcio nel nostro caso, è la prova lampante che se le varie comunicazioni fossero ben curate, renderebbero tutto più leggero e chiaro. Ecco perché la comunicazione, è determinante: dalla comunicazione nasce tutto e si sviluppano i legami e la gestione sociale di un club.

Quindi cosa senti di consigliare ad un giovane professionista già lanciato o in rampa di lancio da questo punto di vista?

Avere la giusta testa, avere la coscienza pulita, avere umiltà, determinazione e coerenza, avere una professionalità, che sia ben formata e consolidata, permettono di potersi esprimere e di non creare danni, incomprensioni e malumori, soprattutto quando ci si affaccia al professionismo.
Viene da chiedersi, per restare a tema, se Icardi e la sua Inter, abbiano“messo in gioco” in questa triste vicenda, quanto appena enunciato..

Strategicamente è bene misurare parole e azioni. Questo aspetto per tutte le aree nel mondo calcistico dovrebbe essere imprescindibile e di insegnamento per tutti, ma anche per tutti coloro che ad oggi, “muovono i primi passi”, per farsi strada.
Deve esserci la volontà e la capacità, allo stesso tempo, di saper “volare” ma… con con i piedi per terra!
Mai dimenticare che comunicare non è un qualcosa di scontato ma segue un processo ben strutturato.

La professionalità, il “credo” e la formazione è compito sia dell’atleta, sul piano individuale, che della società allo stesso momento.
Sul piano sociale e sul piano tecnico-comunicativo c’è molta connessione tra le due entità e dovrebbe esserci sempre una linea sottile, che unisce e rafforza, seguendo un principio di coerenza. La serietà e l’attenzione, sono garanzia di sicura crescita e positività per tutti.

LEGGI ANCHE

MEDIA, COMUNICAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL TALENTO:
IL CASO ICARDI ED IL MANAGEMENT DI SE STESSI

HOME 

Please follow and like us:
Previous Article
Next Article

One Reply to ““Ecco cosa insegna il caso Icardi ai giovani professionisti””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

BENVENUTI SU CALCIOSCOUTING

Seguici e Condividi!

Follow by Email
Facebook
Google+
https://www.calcioscouting.com/2016/10/20/ecco-cosa-insegna-il-caso-icardi-ai-giovani-professionisti">
Twitter
LINKEDIN

Analisi psicotecnica del Potenziale

Preparazione Mentale per Atleti

Mental Training per Calciatori

La nostra Pagina Facebook

Modulo di Contatto

Ottobre: 2016
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Archivi

Partnership

Invalid slider id. Master Slider ID must be a valid number.