Cesena calcio. Una nuova rinascita.

CESENA CALCIO. UNA NUOVA RINASCITA.

La rinascita del Cesena riparte dalla serie D! Una nuova società darà “voce sportiva” ad un territorio, quello romagnolo, che sempre ha dato garanzia di futuro ai giovani calciatori. Per questo calcioscouting augura un grande in bocca al lupo al nuovo assetto dirigenziale, alla nuova società, agli allenatori e ai suoi tifosi ma, soprattutto, ai calciatori del Cesena, da quelli della prima squadra agli atleti di tutto il settore giovanile e della scuola calcio. Ma perché tanto affetto per il Cesena?

Oltre alla storia e alla simpatia che il Cesena rappresenta per il calcio che conta, quello dei grandi per intenderci, il nostro peregrinare per i campi ci ha portato recentemente ad osservare l’approccio “educato” di un mister della società romagnola (Roberto Biserni) verso il calcio dei più piccoli, verso i giocatori che ha seguito direttamente per tre anni. Stiamo parlando di ragazzini che ancora si stanno formando sotto l’aspetto tecnico coordinativo, tattico e fisico atletico.

In un calcio giovanile, che se ne dica, sempre più distante  dai veri valori formativi che dovrebbero essere anteposti al mero risultato sportivo, nel giungo 2018 abbiamo assistito ad un torneo nella località Limite e Capraia dove, tra le varie società professionistiche e non, era partecipe anche il Cesena classe d’età 2005. Per noi di calcioscouting è stata un occasione importante seguire “da posizione privilegiata” il torneo di Limite e Capraia e le squadre che vi hanno partecipato.

Del resto stiamo parlando dei calciatori del futuro e l’occhio del Talent Scout deve essere sempre vigile e attento nel cogliere attitudini spiccate e potenzialità future negli atleti che osserva. Or bene, tutte le squadre hanno dato il meglio di loro stesse, mettendo in mostra diverse individualità e prospetti interessanti. Il Cesena classe 2005 ci ha emozionato in modo particolare. Non solo a livello individuale, dove spiccano per qualità e talento almeno tre elementi (uno dei quali di assoluto valore!) di cui sentiremo parlare in un prossimo futuro.

Del Cesena classe d’età 2005 ci ha colpito la naturalezza con cui sono scesi in campo, la fantasia con cui hanno affrontato gli avversari (anche più blasonati),  la semplicità e la libertà espressiva del gioco di squadra, il livello di cooperazione, la “resilienza” nel gestire i momenti di difficoltà! Ottimo gruppo, ottima squadra, ottimo “educatore” (sempre composto, educato, rispettoso dei propri giocatori e degli avversari). Non è un caso allora che, veniamo a sapere tra una partita e l’altra, che il Cesena 2005 ha avuto un invito…

Giocate il miglior calcio giovanile…Siamo simili come struttura fisica e vogliamo confrontarci con voi. Venite a Londra!

Lo staff del Tottenham 

Per tale motivo, in un momento di grave difficoltà societaria che vede il Cesena ripartire dai dilettanti, ci sentiamo di rinnovare un grande in bocca al lupo a tutto il nuovo entourage della società romagnola nella speranza, come dichiarato dalla nota inviata alla FIGC, che il nuovo progetto Cesena sia particolarmente attento nella “valorizzazione del settore giovanile” e a tutte le componenti che ruotano attorno.

Buon lavoro Nuovo Cesena e…Buon Calcio! 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.