La guida della palla ai fini dello scouting

LA GUIDA DELLA PALLA

INTRODUZIONE

La valutazione di un giovanissimo calciatore non può prescindere dai fondamentali tecnici indicati dalla tecnica di base.

La guida della palla è uno dei sette elementi tecnici ed è messa in atto dal calciatore, in possesso palla, nel momento in cui "non trova ostacoli" che s'interpongono tra lui e la porta (o spazio) da attaccare.  

Da questa semplice definizione s’intuisce cha guidare la palla non è solo una questione di capacità tecnico coordinativa, ma anche di lettura spaziale riferita alla situazione ambientale di quel preciso istante. Il giocatore che unisce questi due aspetti è probabile che sia un calciatore efficacia per la propria squadra. Andiamo avanti. La guida della palla è meno rischiosa del passaggio perché prevede più tempo di possesso. La guida della palla è meno rischiosa del dribbling perché non prevede il contatto diretto con l’avversario.

COSA OSSERVARE?

Nell’osservazione del giocatore ai fini dello scouting, soprattutto se giovane o giovanissimo, è quindi opportuno misurare non solo il “come viene guidata la sfera ma anche il “dove viene guidata e il “perché” fa determinate scelte rispetto ad altre. Nell’osservazione dei bambini (fino ai 10 anni) lo scout si sofferma prevalentemente sugli aspetti tecnico-coordinativi valutando la qualità nel tocco, l’equilibrio posturale, la sensibilità, l’eleganza. Dai 10-12 anni la qualità nella guida della palla deve invece rispettare anche parametri percettivi e situazionali (spaziali) sulla base dei quali il giocatore farà le scelte di gioco e abbinerà ulteriori elementi tecnici.

Maggiore è l'abilità tecnica generale e specifica nella guida, più "aumenta il tempo a disposizione per analizzare la situazione e scegliere la soluzione migliore".

CONCETTO BASE

Se nessuno ti disturba, attacca lo spazio e avanza verso la porta avversaria! Sulla base di questa affermazione non ha senso per il possessore “ritornare” sull’avversario per risaltarlo…,meglio orientarsi verso la porta avversaria secondo il primo principio del possesso palla. Diventa dunque prioritario per il giocatore condurre la palla in spazi liberi, preferibilmente nella zona per concludere a rete. Non ha senso nemmeno “passare la palla” ad un compagno quando il giocatore ha la possibilità di avanzare senza un opposizione immediata.

ESEMPI CONCRETI

Il calcio moderno si mostra sempre più frenetico, caotico e giocato a ritmi elevati. I suoi interpreti fanno della fisicità la propria forza. Ma il calcio, per fortuna, è anche altro. Il calcio è intuizione, genialità, intelligenza caratteristiche queste, che fanno la differenza in funzione dello spettacolo offerto ai tifosi! Nel caso specifico avere in squadra dei calciatori che “colgono l’attimo giusto” per guadagnare spazio (e tempo) in “guida della palla” diventa strategico per la performance individuale e ancor più per il collettivo! Se, ad esempio, in una partita, la squadra difendente riconquista la palla al limite della propria area di rigore mi viene da pensare a quel “difensore centrale che, bravo nella marcatura e nell’intercetto (o contrasto), si dimostra abile a proiettarsi in avanti (transizione positiva) nello spazio libero unendo qualità tecniche e tattiche alla lettura degli spazi”.

COSA ANNOTARE?

Nell’attività di scouting la bravura dell’osservatore sta anche in questo. Saper “fotografare” nel giovane calciatore aspetti diversi, riferiti alla tecnica di base, al ruolo, all’attitudine, alla disposizione tattica e all’intelligenza calcistica, significa stabilire in modo grossolano il POTENZIALE CALCISTICO di quello specifico calciatore. All’età di 12-14 anni, in concomitanza con l’inizio dell’attività agonistica, tali caratteristiche iniziano a manifestarsi. Il giovane, anche se acerbo e con una tecnica calcistica sedimentata in un fisico in via di strutturazione, può manifestare abilità tecniche e attitudini tattiche, nel caso specifico (la guida della palla), lo possono elevare a possibile talento. È chiaro che questo non può essere il solo parametro valutativo.

TABELLE RIASSUNTIVE

 schermata-2016-12-01-alle-15-13-40

 

shadow-ornament

schermata-2016-12-01-alle-15-17-38

shadow-ornament

schermata-2016-12-01-alle-15-18-06

shadow-ornament

schermata-2016-12-01-alle-15-18-22

shadow-ornament

E tu cosa ne pensi? Raccontaci la tua esperienza. Se l'articolo ti è piaciuto TI INVITO a CONDIVIDERLO sui Social. Grazie 

HOME

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.