L’Osservazione del Giovane Talento del calcio: l’importanza della componente psicologica

Potrebbero interessarti anche...

9 Risposte

  1. alessandro ha detto:

    Ottimo contributo. Pienamente condivisibile e facilmente riscontrabile sui campi giovanili. Quali sono gli interventi mirati a tirare fuori le risorse mentali che puoi suggerire? Qualche esempio? ale

    • CalcioScouting ha detto:

      Buongiorno Alessandro, grazie per le tue parole di apprezzamento.

      Quando parliamo di interventi facciamo riferimento solitamente ad una serie di tecniche prevalentemente legate al Mental Training, che, come accennato nell’articolo, mirano ad ottimizzare l’impiego delle risorse mentali per un miglioramento della prestazione (ad esempio la definizione di obiettivi, la visualizzazione guidata, tecniche di rilassamento finalizzate a gestire l’ansia pre-gara, l’analisi dei profili emozionali del calciatore, interventi che facilitino la gestione degli stili attentivi e la concentrazione etc..). Ma nono solo.

      Facciamo riferimento anche a test e questionari psicologici appositamente creati per l’applicazione in ambito sportivo (individuali o di gruppo) in grado di aiutare a definire eventuali aree di criticità e potenzialità, su cui poter intervenire con la collaborazione del ragazzo, ma anche del suo allenatore, all’occorrenza.

      La psicologia sportiva consente anche di lavorare nell’aspetto relazionale e comunicativo, frutto di dinamiche interne alla squadra o anche di contingenze personali e familiari che possono influenzare la serenità con cui un ragazzo si approccia alla pratica sportiva.

      Il comportamento sul terreno di gioco è l’esito di un convergenza di fattori a 360°, dalla cui conoscenza è possibile creare su misura interventi adatti alla soggettività del singolo calciatore, facilitando l’emergere di un talento che può restare nascosto dietro risorse mentali non ben utilizzate in grado tuttavia di valorizzare sia il calciatore che, prima ancora, il ragazzo.

      Mi auguro, seppur in estrema sintesi, di aver risposto al tuo quesito.

      Cordialmente.
      Dr Fabio Ciuffini

  2. ALFONSO PARRILLI ha detto:

    SONO STATO CONTATTATO VIA FACEBOOK DA UN RAGAZZO DI 16 ANNI DEL GHANA CHE MI HA INVIATO ANCHE I SUOI FILMATI.POICHE NON SONO COMPETENTE A CHI POSSO CONTATTARE?GRAZIE

  1. 16 novembre 2016

    […] magico da mettere in pratica per attrarre a se la “fortuna”. Esiste invece un atteggiamento mentale positivo che non lascia “spazio ad alibi e giustificazioni di sorta”, ma richiama valori persi, […]

  2. 25 febbraio 2017

    […] tra un calciatore di categoria superiore e uno di categoria inferiore sta molto spesso nella FORMA MENTALE più che nella tecnica o nel […]

  3. 1 marzo 2017

    […] la pressione mediatica sull’atleta sia in qualche modo scontata ed ovvia, anche in virtù di un talento tecnico sportivo che lo ha portato ad essere uno dei più importanti attaccanti della nostra serie […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.