Il valore di mercato del calciatore: il potenziale psicologico

calciatore-vittorioso_23-2147494003Il valore di mercato del calciatore: quanto conta l’aspetto psicologico?

Il valore di mercato di un calciatore è generalmente riferibile ad una serie di fattori che in ordine sparso, potremmo riassumere in:

  • età
  • ruolo
  • categoria/ numero stagioni da professionista
  • presenze
  • reti realizzate
  • infortuni
  • scadenza del contratto
  • potenziale tecnico/tattico/atletico
  • paese/campionato di origine
  • ranking internazionale della squadra di appartenenza

Uno degli aspetti  più sottovalutati nelle stime generali del valore di mercato dei calciatori è palesemente inerente quello che definirei il potenziale psicologico, ovvero

l'insieme delle competenze psicologiche e delle caratteristiche cognitive, temperamentali ed emozionali che possono influire in modo decisivo sull'espressione della prestazione individuale, sia in termini di efficacia (capacità di raggiungere un obiettivo) che di efficienza (abilità nell'ottimizzare tempi  e qualità della prestazione per raggiungere lo scopo). 

L’aspetto mentale, emozionale e comportamentale  dovrebbe essere annoverato come uno dei parametri basici nell’analizzare il rapporto costi/benefici di un potenziale investimento su un atleta da parte di una società.

Il potenziale psicologico, oltre a quello prettamente sportivo, è infatti una variabile determinante nel comprendere il margine di crescita ma anche di affidabilità di un calciatore, come ben testimoniato dal crescente interesse per la componente psicologica nell'ambito dello scouting calcistico.

Il motivo è semplice ed è chiaramente collegabile ad un ragionamento definibile sulla base del costo collegato all’assenza di abilità mentali evolute nell’atleta.

Ad esempio potremmo chiederci che impatto hanno sul valore del calciatore:

  • la capacità di gestire adeguatamente il livello attentivo (quanto costa un calciatore non formato nella gestione attentiva? soggetto a fattori distrazione interni o esterni? non abile nella focalizzazione attentiva verso stimoli o situazioni rilevanti? carente nell'attenzione spaziale o distributiva?)
  • il fattore motivazionale (quanto costa l'appagamento o la mancanza di "fame"? quanto la propensione per rinforzi esterni - es. denaro- piuttosto che interni - desiderio di migliorarsi?-)
  • la capacità di gestire l'attivazione emozionale (quanto costa la tendenza all'espulsione con conseguente squalifica dettata da motivi disciplinari o temperamentali? o magari una media di cartellini gialli più alti dei parametri di riferimento per ruolo? )
  • l'attitudine in termini di resilienza (quanto incide sul valore una migliore predisposizione al recupero post infortunio?)
  • il carisma (quanto incide l'assenza di personalità, la scarsa propensione al dialogo ed alla comunicazione? una modesta capacità di dialogare con la stampa, con i media?)
  • la capacità di fare gruppo (quanto costa in termini di produttività complessiva una certa tendenza a creare sottogruppi, ostilità o conflittualità?)
  • la capacità di coping (quanto incide sul valore di un calciatore la difficoltà di inserimento, di apprendimento della lingua? di adattamento ad usi e costumi locali?)
  • la tolleranza alla pressione (quanto costa una scarsa capacità di fronteggiare la pressione sportiva verso l'ottenimento di un risultato?)

Naturalmente è difficile quantificare con precisione tale aspetto, se non parametrandolo in relazione a fattori oggettivi indiretti che possano creare una sorta di “proiezione” in termini di costi potenziali (es. giorni di assenza per infortunio, scolarizzazione, stile di vita etc..)

Tuttavia ritengo che l’acquisizione di prestazioni sportive ed il valore di mercato non possano prescindere da un’analisi completa del potenziale che integri la valutazione tecnico-sportiva con riferimenti ed indicatori psicologici ed attitudinali, come da noi proposto da tempo.

PER MAGGIORI DETTAGLI CLICCA QUI SOTTO

ANALISI DEL POTENZIALE CALCISTICO

Dott. Fabio Ciuffini
Psicologo dello Sport
logo-nuovo-psicologosportTel.3200298136
(anche whatsapp)

HOME

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.